Santuario della Madonna del Piastraio

Il Santuario della Madonna del Piastraio a Stazzema

piastraio1-799x420
Santuario

Descrizione

Nel XVIII secolo c'era una marginetta denominata del Piastraio perchè vicina a cave dove si ricavavano piastre per coprire i tetti delle case di montagna. Era tenuta in grande venerazione evi accudiva per la pulizia e manutenzione una pia vedova ottantenne, Bartolomea Bertocchi. Nel 1772, essendo l'immagine della Madonna alquanto deteriorata, la Bertocchi ne fece pitturare un'altra a Guglielmo Tommasi. È quella che oggi si vede nel Santuario e il suo titolo è “Madonna del Bell'amore” con il Bambino e un ostensorio con l'Ostia Santa; a sinistra in adorazione, gli evangelisti S. Matteo e S. Luca. Tale fu l'adesione ai pellegrinaggi del popolo versiliese, anche dalle province limitrofe, che don Giovanni Salvatori di Terrinca decise di costruire una chiesa sul luogo dell'antica cappelletta. Don Costantino Apolloni si accinse a realizzarla unitamente agli abitanti di Stazzemaa che facevano a gara per prestare la loro opera. Il Santuario venne ultimato nel 1821,
raccogliendo testimonianze di eventi prodigiosi al limite del miracolo. Dopo la seconda guerra mondiale il santuario ha però subito un lento declino.

Modalità di accesso

In auto

Indirizzo

Loc. Piastraio - Stazzema (LU)

Contatti

55040 Stazzema LU

Ultimo aggiornamento: 23/08/2023, 10:39

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Preferenze cookie
Accetto
Rifiuto
Preferenze cookie
Informativa cookie
Nome cookie Attivo

Informativa sui Cookie

Un “cookie” è un piccolo file di testo creato sul computer dell'utente al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati da un server web (che è il computer sul quale è in esecuzione il sito web visitato) al browser dell'utente (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) e memorizzati sul computer di quest'ultimo; vengono, quindi, re-inviati al sito web al momento delle visite successive. Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (c.d. cookies di “terze parti”), impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.

Cookie del Titolare

Il sito utilizza solo cookie tecnici, rispetto ai quali, ai sensi dell'art. 122 del codice privacy e del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014, non è richiesto alcun consenso da parte dell'interessato. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.  

Disabilitazione dei cookie

Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie direttamente tramite il proprio browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.
Salva impostazioni
Preferenze cookie