Pruno

Altezza: 468 m s.l.m. Abitanti: 120 (al censimento del 31 dicembre 2002) Chiesa: S. Niccolò Patrono: S. Niccolò Eventi e Tradizioni: Presepe Vivente, Befanata

1-pruno

Descrizione

POSIZIONE GEOGRAFICA

Pruno è dominato dalla mole della Pania della Croce, del Procinto e del Forato; il borgo è uno dei migliori luoghi per osservare il suggestivo fenomeno del passaggio del sole, all’alba, attraverso l’arco del Monte Forato.

STORIA

Il Santini fa derivare il toponimo da prunus-susino, citando anche i prugnoli, “piccoli arboscelli, pruni spinosi come dissero i Romani”. Secondo il Giannelli, invece, il nome Prumbo deriverebbe da plumbum-matita dalle vicine cave di lavagna, utilizzate nel VIII secolo anche per coprire i tetti delle case. Con tale nome il paese è ricordato nell'804 e, con le denominazione moderna nell'823. Il toponimo emerge anche in una carta dell' 855 depositato nell'archivio arcivescovile di Lucca che pone la località alle dipendenze della pieve Felicita e Giovanni come ribadisce un documento del 991. Pruno viene spesso appaiato al vicino paese di Volegno: ciò accadde per la prima volta nel 1118, in un atto di livelli di beni ecclesiastici. Da allora il detto “da pruno a Volegno ci vanno le donne a veglio” rimarca tale vicinanza. Nel 1219, gran parte dei beni del paese e dintorni appartenevano ai Nobili di Versilia. Nel 1308 lo statuto della Repubblica di Lucca stabilì che Pruno e Volegno dovessero offrire un cero di sei libbre nel giorno di S. Croce.

TRADIZIONI

Il paese ha mantenuto intatta nel tempo un’antica tradizione teatrale, che ne caratterizzava, sin dal passato, le principali festività. Al suggestivo allestimento della Befanata, cantata per le vie e le piazze dei borghi di Pruno e Volegno, si accompagnano, nel periodo estivo, spettacoli di prosa, concerti, allestimenti di danze e recitazioni di poesia, oltre alle tradizionali processioni e cerimonie religiose. Inoltre, nelle strette viuzze intorno alla torre centrale, in occasione del Natale, viene rappresentato un Presepe vivente a cui collabora l’intera comunità.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

  • Giannelli, Giorgio Almanacco Versiliese, Edizioni Versilia Oggi, 2001, vol. 1, 3 (vedi voci “Chiese e oratori”, “Pruno”)

Modalità di accesso

In macchina e a piedi

Indirizzo

Pruno

Ultimo aggiornamento: 16/08/2023, 10:24

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Preferenze cookie
Accetto
Rifiuto
Preferenze cookie
Informativa cookie
Nome cookie Attivo

Informativa sui Cookie

Un “cookie” è un piccolo file di testo creato sul computer dell'utente al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati da un server web (che è il computer sul quale è in esecuzione il sito web visitato) al browser dell'utente (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) e memorizzati sul computer di quest'ultimo; vengono, quindi, re-inviati al sito web al momento delle visite successive. Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (c.d. cookies di “terze parti”), impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.

Cookie del Titolare

Il sito utilizza solo cookie tecnici, rispetto ai quali, ai sensi dell'art. 122 del codice privacy e del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014, non è richiesto alcun consenso da parte dell'interessato. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.  

Disabilitazione dei cookie

Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie direttamente tramite il proprio browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.
Salva impostazioni
Preferenze cookie