Comune di Stazzema (LU) - sito ufficiale
Sede comunale: Piazza Europa, 6 - 55040 Pontestazzemese (LU) - tel. 0584.77521 | 27 settembre 2016 | comune.stazzema@postacert.toscana.it

In primo piano

Immagine evento


DOMANDA DI CONTRIBUTO PER DANNI AL PATRIMONIO PRIVATO "A SEGUITO DELLE CALAMITA' NATURALI CHE SI SONO VERIFICATE TRA IL 2013 ED IL 2015 SUL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA".

Al via le domande di contributo per i privati Indennizzi in arrivo per le calamità

 

 

I cittadini di Stazzema ancora in attesa di risarcimento per gli eventi calamitosi tra il 2013 ed il 2015  finalmente potranno presentare domanda d’indennizzo.

A questo link l'elenco degli eventi finanziati.

I fondi sono stati messi a disposizione dal Governo, con una manovra che riguarda 17 regioni inclusa la Toscana a cui, stando a una stima iniziale, dovrebbero essere destinati complessivamente 150 milioni di euro in base alle denunce di danni.

 

L’amministrazione comunale invita i cittadini ad attivarsi per richiedere i contributi.

In Toscana in tutto sono state presentate 13.478 schede di segnalazione per sette eventi calamitosi, che hanno avuto luogo tra marzo 2013 e agosto 2015.
Sul sito web della Regione Toscana è stata aperta un'apposita sezione all'indirizzo, con modulistica da scaricare (domanda di contributo, perizia asseverata e dichiarazione sostitutiva):

www.regione.toscana.it/-/finanziamento-per-danni-da-eventi-calamitosi

Per domande e quesiti scrivere a:  alluvioni.privati@regione.toscana.it

 

www.regione.toscana.it/-/vademecum-per-i-privati-per-contributi-per-danni-da-eventi-calamitosi

 

 

Scadenza presentazione domande: entro il 29.09.2016

Per informazioni: Ufficio Protezione Civile: 0584.775233 - 0584.775223

 
segue...
Immagine evento

Il Sostegno per l'Inclusione Attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata; il sussidio è subordinato all'adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa.
Il progetto viene predisposto dai servizi sociali del Comune, in rete con i servizi per l'impiego, i servizi sanitari e le scuole, nonché con soggetti privati attivi nell'ambito degli interventi di contrasto alla povertà, con particolare riferimento agli enti non profit. Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per adulti e bambini, che vengono individuati sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni. Le attività possono riguardare i contatti con i servizi, la ricerca attiva di lavoro, l'adesione a progetti di formazione, la frequenza e l'impegno scolastico, la prevenzione e la tutela della salute. L'obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l'autonomia.
Il SIA nel 2016 sarà erogato ai nuclei familiari in possesso dei seguenti requisiti:
- requisiti familiari: presenza di almeno un componente di minore età o di un figlio disabile, ovvero donna in stato di gravidanza accertata
- requisiti economici: ISEE inferiore ai 3.000 euro
-  valutazione del bisogno: da effettuare mediante una scala di valutazione multidimensionale che tiene conto dei carichi familiari, della situazione economica e della situazione lavorativa, in base alla quale il nucleo familiare richiedente deve ottenere un punteggio uguale o superiore a 45.

 

segue...
Immagine evento

PIANI DI CONTROLLO FAUNA SELVATICA

 Possono richiedere gli interventi di controllo i seguenti soggetti:

a)i proprietari e conduttori di aree soggette a danno, previa dichiarazione sostitutiva di attonotorietà, allegata all’apposito modulo di richiesta, con cui si dichiari la proprietà o la conduzione o altro titolo di possesso del fondo interessato;

b)gli ATC, per il territorio a caccia programmata o per gli istituti faunistici da loro gestiti;

c)i titolari di autorizzazione di Istituti Faunistici privati per le aree ricadenti entro i confini dei

suddetti;

d)i responsabili o i gestori di Istituti Faunistici pubblici o i proprietari di terreni inclusi in fondo

chiuso o sottratti alla caccia programmata di cui all'articolo 25 della l.r. 3/1994, per i terreni in essi

compresi;

e)i Sindaci dei Comuni della Regione, anche su segnalazione dei cittadini.

 

segue...
Immagine evento

E' PUBBLICATO NELLA APPOSITA SEZIONE IL BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI ERP NEL COMUNE DI STAZZEMA.

SCADENZA DOMANDE: 12 OTTOBRE 2016

segue...
Immagine evento

SI pubblica la modulistica relativa all'iscrizione dei servizi di Mensa e Trasporto per l'anno scolastico 2016/2017 e la relativa richiesta di agevolazione.

Si pubblica inoltre, il modulo di iscrizione al Nido Comunale.

SEGUE LA MODULISTICA

Immagine evento

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

ANNO SCOLASTICO 2016/2017

BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE

"PACCHETTO SCUOLA"

segue...
Immagine evento

AVVISO PUBBLICO PER L’ADOZIONE DI AREE DI VERDE PUBBLICO SITUATE NEL TERRITORIO COMUNALE DI STAZZEMA

LEGATE ALLA MANUTENZIONE, VALORIZZAZIONE E CURA

Le cura delle aree verdi e delle aiuole spartitraffico nei pressi delle vie e degli incroci del comune consente la riqualificazione e la valorizzazione di un luogo e, specialmente nel caso in cui siano poste all’ingresso dei centri abitati, rappresentano una sorta di “biglietto da visita” per il comune.

L’Amministrazione Comunale con questa iniziativa si propone di:

•coinvolgere la cittadinanza nella gestione attiva di beni comuni e nella loro valorizzazione;

•sensibilizzare i cittadini, le imprese, i vari circoli, le associazioni, le scuole, sulla tutela e salvaguardia del territorio comunale attraverso processi di partecipazione e autogestione del patrimonio pubblico;

•stimolare ed accrescere il senso di appartenenza;

•generare automaticamente elementi di costante attenzione al degrado urbano;

•creare percorsi di cittadinanza attiva come occasioni di aggregazione sociale che favoriscano i rapporti interpersonali e la conoscenza dell’ambiente urbano;

•recuperare spazi verdi pubblici, con finalità sociale, estetico-paesaggistica, storica e ambientale, migliorandone l’efficienza e avvalorando il concetto di bene comune;

•incentivare la collaborazione dei cittadini per la realizzazione, la manutenzione, la gestione e la cura degli spazi pubblici, nei modi previsti dagli articoli seguenti.

segue...
Immagine evento

DETRAZIONI PER SPESE ISTRUZIONE

Le famiglie che nel corso dell'anno 2015 hanno sostenuto tra le spese d'istruzione, le spese per la mensa scolastica del figlio o dei figli a carico, possono dichiararle nel proprio 730 2016 o Unico 2016 e detrarre il 19% per una spesa massima di €. 400,00 a studente.

Con la Legge 107/2015 e stata infatti riscritta la lettera e) del comma 1 dell'art. 15 del TUIR, concernente la detraibilità delle spese d'istruzione.

La novità normativa è quindi entrata in vigore dal 16 luglio 2015 e, pertanto, vede i suoi effetti a partire dal periodo d'imposta 2015 mediante il modello 730 2016 o Unico 2016.

segue...
Immagine evento

NUOVO NUMERO PER LA GUARDIA MEDICA

Nuovi numeri per chiamare la guardia medica dalle ore 20 del giorno 19 gennaio 2016. In caso di patologie lievi che però richiedono l'intervento di un medico non si potrà più chiamare il 118, ma per il territorio di Stazzema il numero

O584-616773

 

 

 

segue...
Immagine evento

Approvato l'Aggiornamento del Piano della Prevenzione della Corruzione 2016 - 2018

Il Sindaco di Stazzema ha approvato l'aggiornamento del Piano per la Prevenzione della Corruzione.  La Giunta ha adottato l'aggiornamento del Piano con propria deliberazione in data 29 gennaio 2016.

Il Responsabile della Prevenzione della corruzione.

Stazzema, 31 gennaio 2016

segue...
Immagine evento

ELENCO DONAZIONI

CC SALVIAMO PARCO NAZIONALE DELLA PACE

Si pubblica l'elenco aggiornato al 6 NOVEMBRE 2015 delle donazioni a favore della rinascita del Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema. Ad oggi sono stati raccolti € 31.643,60.

A tutti un sentito GRAZIE.

segue...
Immagine evento

SALVIAMO IL PARCO NAZIONALE DELLA PACE DI SANT’ANNA DI STAZZEMA

CONTO CORRENTE PER CONTRIBUIRE

 

IlIl Comune di Stazzema ha reso disponibile un conto corrente intestato a: 

Comune di Stazzema

Iban IT06L0872670250000000730185

Banca Versilia Lunigiana Garfagnana

Agenzia Pontestazzemese

Dalle’Estero CODICE BIC : ICRAITRRK60

Causale "Salviamo il Parco Nazionale della  Pace di Sant'Anna di Stazzema".

 

 

 

Sito web realizzato da SPAD srl | Scrivi al Webmaster
Content Management System: Openpage